Come tutto ciò che riguarda Torino, la mole è un misto tra rigore e mistero. C’è poi tutta un’aura di mistero legata al Genio Alato della, C’è chi giura di aver sentito, di notte, delle strane cantilene incomprensibili provenire dal Tempietto in cima alla, Leggenda vuole che all’interno della Mole sia custodito il Sacro Graal. La Mole Antonelliana di Torino non fa di certo eccezione ed esistono diverse leggende e superstizioni legate a questo imponente edificio: A partire dal 2000, tra le cose da fare a Torino c’è una new entry: il Museo Nazionale del Cinema. Published 08/04/2014 at 586 × 393 in Cosa vedere a Torino in un giorno A partire dal 1996, infatti, il Comune di Torino ha adibito la Mole a museo, ultimando i lavori di rinnovamento degli ambienti e dell’ascensore panoramico in cristallo di sicurezza nel 2000. Mole Antonelliana The Mole Antonelliana is a major landmark building in Turin, Italy, named after its architect, Alessandro Antonelli.A mole in Italian is a building of monumental proportions. Nel 1961, in occasione del Centenario dell'Unità d'Italia, fu inaugurato il celebre ascensore di cristallo, che porta alla cima della Mole, ineguagliabile punto panoramico su Torino. Mole Antonelliana, Torino. 900 m. Museum - Point of interest. Mole Antonelliana di Torino: la storia. La Mole è senza ombra di dubbio il simbolo di Torino. Concepita originariamente come sinagoga, venne acquisita nel 1878 dal Comune di Torino, mentre era ancora in costruzione, per farne un monumento all’unità nazionale. I campi obbligatori sono contrassegnati *. Situato nel centro storico di Torino, con i suoi 167 metri di altezza, l'edificio sovrasta l'intera città offrendo ai suoi visitatori panorami mozzafiato da … Palazzi dei Rolli: un itinerario d’arte e bellezza del cuore del centro storico di Genova, Maschio Angioino: storia e curiosità del Castel Nuovo, Mole Antonelliana: esoterismo e magia nera, Museo del Cinema, Torino: dove gli spettatori sono registi, Museo del Cinema: cosa vedere e curiosità, Mole Antonelliana e Museo del Cinema: recensioni di chi ci è stato, Museo del Cinema di Torino e Mole Antonelliana: orari, biglietti, come arrivare e info utili, Piazza Castello: una passeggiata nella cultura torinese, tra i portici e i caffè storici, Palazzo Madama e Museo Civico di Arte Antica: Torino raccontata tra le mura dello storico palazzo, Museo Egizio di Torino: cosa vedere, info utili e curiosità, Venaria Reale: una reggia da sogno a due passi da Torino, Palazzo dei Normanni e Cappella Palatina: orari, storia e curiosità di due bellezze di Palermo, Il centro storico di Genova: a passeggio tra Piazza De Ferrari, il Teatro Carlo Felice e la Casa di Colombo, GAM, Torino: la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea da non perdere, Cosa vedere a Napoli in un week end: 2 giorni nella città partenopea. Durante un nubifragio, nel 1904, un fulmine colpì il Genio Alato sulla. Al momento della costruzione, nel 1889, era l’edificio in muratura più alto d’Europa, con i suoi 167,5 metri di altezza. A mole in Italian is a building of monumental proportions. 900 m. Museum - Point of interest. On entering the Willy Wonka Elevator , inside the ‘Mole’, the journey began for the only viewer to go right up there, above Turin. A ogni livello (5, 10, 15 e 18 metri di altezza) corrisponde una sezione della storia del cinema, ovvero: Come avete avuto modo di capire, la storia dietro queste due istituzioni torinesi è ampia. Domenica: 9.00 – 20.00 Un ulteriore piano è riservato poi alla Poster Gallery mentre, la visita si concluderà con la salita in ascensore fino alla cupola della Mole Antonelliana. The Mole Antonelliana Building in Turin, located in the historical center, is the city’s symbol and one of the symbols of Italy. Eccone alcune, ma per leggerne molte altre vi consigliamo di visitare il sito di Tripadvisor cliccando alla pagina dedicata. Uno degli emblemi della città di Torino è proprio la Mole Atonelliana, che prende il suo nome dall'omonimo architetto che la progettò 1863. È, infatti, il progetto più conosciuto di questo architetto e che lo ha contraddistinto nel corso della Storia. "Great views of the city. Controllate nelle tasche e nei salvadanai: nel 2002 sono state coniate per sbaglio delle. La Mole Antonelliana è una di quelle attrazioni che, quando si parla di cosa visitare a Torino, non deve essere messa in discussione: va vista e basta. Molto ci sarebbe ancora da dire, molto è ancora in fase di ricerca: la Mole Antonelliana è un mirabile progetto architettonico, il Museo del Cinema si arricchisce sempre di più col passare del tempo. The prize draw, organised by Treti Galaxie, was held at the foot of the ‘Mole Antonelliana’, distributed among those who had booked a chance to take part in the inauguration of the exhibition. The lift (elevator) itself has a view of the..." Explore. L’emblema del capoluogo piemontese che rappresenta anche l’Italia intera, è uno dei monumenti più famosi e popolari dello stivale. In compenso, vengono spesso organizzati eventi al Museo del Cinema adatti anche ai più piccoli. Ed ora, qualche informazione pratica e utile per organizzare al meglio la vostra visita al Museo del Cinema e Mole Antonelliana: Museo del Cinema di Torino, prezzi dei biglietti di entrata del museo (che potrebbero subire variazioni): Se invece siete interessati solo ai biglietti per l’ascensore panoramico i prezzi, variazioni a parte sono i seguenti: Se volete salire a piedi fino in cima, il biglietto comprensivo di guida costa 10€. A questo incidente seguirono lavori di restauro e ricostruzione che terminarono solo nel 1960. L'ascensore panoramico porta al tempietto situato sotto la guglia, da cui è possibile godere di una vista stupenda dell'intera città e le montagne circostanti. Privacy e Termini Condizioni - Non stupisce, quindi, se la maggior parte delle recensioni siano entusiastiche. Nel 1863 il progetto venne affidato all’architetto Alessandro Antonelli, per essere terminato solo nel 1889 dal figlio Costanzo. Per completare la nostra breve guida al Museo Nazionale del Cinema di Torino, ecco qualche curiosità e consiglio per sfruttare al meglio la vostra visita. Mole Antonelliana, visitare il Museo Nazionale del Cinema e l'edificio simbolo di Torino. Museo di Zoologia. Esattamente. Polizia Municipale. Una volta entrati, poi, è impossibile non rimanere affascinati e rapiti non solo dall’architettura interna, ma dal curatissimo Museo del Cinema. Il momento migliore per ammirare la struttura Antonelliana, secondo i torinesi, è in inverno: la guglia che si staglia contro il bianco delle Alpi è una visione che resta impressa nel cuore e che riaffiora ogni volta che si pensa a Torino! La Comunità Israelita Torinese si tirò indietro e decise di cedere l’opera al Comune di Torino, il quale si fece carico del completamento. Organizzare un viaggio è una questione di scelte: il tempo a disposizione è limitato e non si può vedere tutto. Feb 23, 2014 - Travels, cities, Europe, UK, Turin, Torino, souvenirs black cat clock. Chi vuole visitarla può farlo approfittando delle visite guidate o delle aperture straordinarie. La comunità ebraica di Torino commissionò un edificio da adibire a luogo di culto al famoso architetto Alessandro Antonelli.La costruzione iniziò nel 1863 e si interruppe sei anni dopo quando raggiunse l’altezza di 70 metri. Progettata e iniziata dall’architetto Alessandro Antonelli nel 1863, venne conclusa solo nel 1889. Per quanto riguarda l’aspetto architettonico, lo stile della Mole Antonelliana racchiude elementi neoclassici, neogotici, barocchi ed eclettici. La Mole Antonelliana è l’icona per eccellenza di Torino, simbolo e meta imperdibile della città piemontese. Mole Antonelliana . Venerdì: 9.00 – 20.00 Ad oggi, in cima alla Mole di Torino è possibile vedere la nuova stella a 12 punte, più piccola della precedente, ma che la porta a un’altezza di 167,50 metri. Quello che molti non sanno, però, è che oltre all’importanza artistica, storica e architettonica, la Mole di Torino ospita anche il Museo Nazionale del Cinema. Non a caso, dopotutto, Torino è considerata la città italiana esoterica per eccellenza, quindi forse c’è poco di cui stupirsi se fa da sfondo a così tanti strani eventi. La Mole Antonelliana, simbolo architettonico di Torino, fu iniziata dall’architetto novarese Alessandro Antonelli nel 1863. Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Museo Egizio. A 85 metri di altezza, l’ascensore si ferma sul Tempietto, punto d’osservazione d’eccezione su Torino e le Alpi. Cosa vedere e come visitare Mole Antonelliana, Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere in breve, Cosa vedere a Torino: guida con consigli pratici sulla città, Come muoversi a Torino: info, costi e consigli, Quando andare a Torino: clima, periodo migliore e consigli mese per mese, Visita al Parco del Valentino a Torino: Come arrivare, prezzi e consigli, Visita alla Reggia di Venaria Reale, Torino: Come arrivare, prezzi e consigli. Sugli enormi schermi sono riprodotti filmati e documentari sulla storia del cinema. L'edificio progettato da Alessandro Antonelli e doveva ospitare una sinagoga, ma fu poi ceduto al comune di Torino. Museum - Point of interest. Torino cosa vedere: la Mole Antonelliana e il Museo del Cinema. Architettura mole antonelliana. A Torino diede i primi segni di pazzia e dopo poco fu ricoverato a Basilea. Nel 1953 invece, un temporale abbattè oltre quaranta metri di cuspide, sostituita con una struttura metallica rivestita in pietra che portò al rinforzo di tutta la struttura. Il simbolo di Torino in realtà è nato per essere una sinagoga ebraica! Per quanto riguarda sia il Museo del Cinema che l’ascensore panoramico e la Mole Antonelliana, gli orari sono gli stessi: Lunedì: 9.00 – 20.00 Dall'alto della Mole Antonelliana di Torino avrai una vista spettacolare sulla città che nelle giornate più soleggiate permetterà di vedere dalle Alpi alla collina torinese e la città capoluogo del Piemonte dall'alto. Travel. Per visitare la Mole Antonelliana di Torino potrebbe interessarti consultare gli orari di apertura ai visitatori e le indicazioni su come raggiungere la Mole Antonelliana. Si dice che Nietzsche lasciò Torino convinto di essere il re d’Italia e cantando canzoni napoletane. Friedrich Nietzsche amava passare il suo tempo libero nei pressi della Mole perché riteneva che emanasse influssi positivi e benefici. Sempre situata nel centro storico, la Mole Antonelliana è il simbolo di Torino. Ok, potete inviarmi aggiornamenti e comunicazioni, Travel365 è esperienze, guide, informazioni e curiosità legate ai viaggi. Polizia Municipale. Cosa vedere a Torino in uno o due giorni . Nella sua concezione, l’architetto Antonelli realizzò la Mole come un edificio-simbolo, scevro da ogni caratterizzazione politica o religiosa: è semplicemente il simbolo di Torino. var fas=fas||[];(function(){var s="embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d2817.827448983281!2d7.691027515937465!3d45.06901127909836!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x47886d7ca560e075%3A0x3316b493eb700d08!2sMole+Antonelliana!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1546419250157";if(window.innerWidth<750){var b = document.createElement("span");b.onclick=function(){createGmap(s,this,1);return false;};b.className="btngmap";b.title="Mostra Mappa";b.innerHTML="Mostra Mappa";document.currentScript.parentNode.insertBefore(b,document.currentScript);}else fas.push(["createGmap",[s,document.currentScript]]);})(); La Mole Antonelliana, progettata per diventare una sinagoga, fu acquistata dal Comune di Torino nel 1878. L’ho battezzato Ecce Homo e l’ho circondato nel mio spirito con un immenso spazio libero“: queste le parole che Nietzsche le dedicò. In più, la base quadrata si contrapporrebbe a quella circolare della Chiesa della Gran Madre di Dio, in una rappresentazione esoterica del Maschile e del Femminile. pin. ed una vasta cineteca costituita da oltre settemila titoli che ripercorrono l'intera storia del cinema. Giovedì: 9.00 – 20.00 E' possibile visitare il museo nazionale del cinema oppure prendere l'ascensore panoramico (o entrambe le soluzioni) o salire a piedi verso la cupola della Mole Antonelliana. A cinquant’anni di distanza, una tromba d’aria, spezzò la guglia. Due anni dopo, la sostituì una stella a cinque punte di ben 4 metri di diametro. La Mole Antonelliana dal 2000 ospita il Museo Nazionale del Cinema. Sabato: 9.00 – 23.00 © 2020 Cose di Viaggio è un sito Giddy Up Srl - P.IVA 14849541009 -, © 2020 Cose di Viaggio è un sito Giddy Up Srl - P.IVA 14849541009. Sul fianco sud della Mole Antonelliana è presente, dal 1998, un’opera di Mario Merz (. Secondo alcuni, l’edificio stesso è un simbolo massone. Libero, personale, da disegnare e colorare con le tue emozioni. The name Mole comes from the fact that, in the past, it was Europe’s highest brick construction, named after the architect who conceived it, Alessandro Antonelli. Preferenze cookie privacy, Visita alla Mole Antonelliana di Torino: orari, prezzi e consigli. Feb 21, 2014 - See 1250 photos from 5435 visitors about scenic views, mole, and architecture. Construction began in 1863, soon after Italian unification, and was completed in 1889, after the architect's death. Museum - Point of interest. La sua sagoma nello skyline torinese la fa da padrona in ogni rappresentazione, logo, cartolina e souvenir. Quando, nel 1848, venne garantita la libertà di culto in Italia, la comunità ebraica acquistò il terreno su cui sorge la Mole Antonelliana per farne una sinagoga. La tua avventura, il tuo modo di viaggiare, il tuo modo di vivere il mondo. Festivi: 9.00 – 20.00. La Mole Antonelliana, per chiunque desideri conoscere le bellezze di Torino, è una meta da non perdere grazie alla cultura e storia che in essa racchiuse. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. See a map of the city to find out how to get to Mole Antonelliana. Si chiama Mole Antonelliana perchè fu … La Mole Antonelliana è uno dei luoghi più belli e rappresentativi di Torino! La storia della Mole Antonelliana è piena di curiosi incidenti che la rendono un po’ misteriosa. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. La Mole Antonelliana è l'edificio più famoso di Torino, e visitare questa città senza fare una sosta a questo edificio significherebbe non aver colto la vera anima della città. Scopri chi siamo e contattaci, Copyright © Travel365.it, tutti i diritti sono riservati. Point of interest - … Nella tradizione romana, il Genio è un protettore delle famiglie, una sorta di angelo custode. Torino da vedere e da vivere “Sono passato vicino alla Mole Antonelliana, l’edificio più geniale che è stato forse costruito per un assoluto impulso verso l’alto -non ricorda nient’altro se non Zarathustra.L’ho battezzato Ecce Homo e l’ho circondato nel mio spirito con un immenso spazio libero“: queste le parole che Nietzsche le dedicò. In origine la sede era Palazzo Chiablese, per poi essere spostata presso la Mole antonelliana di Torino. Pensate solamente che il Big Ben a Londra è alto “solo” 96 metri. Foto Mole Antonelliana. E' più di un progetto: è un'ambizione, è un traguardo, un'avventura. Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 38 viaggiatori. Dal 2000 la Mole ospita il museo Nazionale del Cinema, divenendo così un museo allestito in verticale unico al mondo. 1.6 km. Point of interest - … L’indizio? La mostra è infatti allestita a piani e comprende: l'archeologia del cinema, al primo piano, seguito dalla Sala del Tempio e dalla Macchina Cinematografica. I lavori si fermarono a 70 metri con un tetto provvisorio: il nuovo progetto era eccessivamente costoso e i tempi di realizzazione troppo lunghi. Dal 1953 il museo è membro della Fédération Internationale des Archives du Film e nel 1992 diviene Fondazione grazie al sostegno della Regione Piemonte, del Comune di Torino, della Provincia di Torino, della Cassa di Risparmio di Torino e dell'Associazione Museo Nazionale del Cinema. 1 km. Recentemente, il museo ha ulteriormente implementato le attrazioni rendendole fruibili anche per ipovedenti e non vedenti. Museo Egizio. Uno degli elementi caratterizzanti delle opere di Antonelli è stato l’utilizzo del ferro, largamente utilizzato nella struttura in modo tecnico ma armonioso con il resto degli elementi architettonici. Innanzitutto, è utile sapere che il Museo è diviso in vari livelli che si estendono su 5 piani. Un mondo affascinante e magico con cui interagire in prima persona, alla scoperta di quel mondo di finzione cinematografica fatto di trucchi, maestria e genio. Ripresero i lavori e il tetto provvisorio arrivò a 90 metri con la costruzione del cosiddetto “Tempietto”. Per evitare la coda alla biglietteria è possibile prenotare online i biglietti di ingresso, troverai tutte le informazioni a riguardo nell'apposita sezione. Arrivando da Via Po in via Montebello si raggiunge quello che può essere assunto a edificio simbolo del capoluogo piemontese, la Mole Antonelliana.Questo edificio bizzarro e affascinante con i suoi 167,5 metri di altezza è uno degli edifici più alti d’Italia e la costruzione in muratura più alta d’Europa. Alla fine della visita, il meritato riposo: ci si può comodamente sdraiare su una delle tante chaise longue presenti nell’Aula del Tempio, al centro della Mole. Salire alla sua sommità consente di ammirare Torino dal punto panoramico più alto e godere di una vista eccezionale sulla città. Ci si avvicina guardinghi, scrutando ogni particolare di questa imponente costruzione alla ricerca della chiave di lettura giusta, e si finisce a naso all’insù nel bel mezzo del centro cittadino. Cerca de Mole Antonelliana. Museo Nazionale del Cinema. La costruzione della Mole Antonelliana fu iniziata nel 1862 da Alessandro Antonelli, con l'intento di costruire una sinagoga. Scopri cosa vedere nella bellissima e affascinante città di Torino: dalla Mole Antonelliana ai tanti musei, fino ai luoghi più esoterici. Dal 2000 la Mole è anche l'emblema della settima arte grazie al Museo del Cinema, che si sviluppa per i suoi tre piani interni, ideati al fine di sorprendere e stupire il visitatore. Near to Mole Antonelliana. Iniziamo dalla forma: la base piramidale che culmina nell’appuntita stella (altro simbolo esoterico, volendo), sarebbe una sorta di catalizzatore di energia, un’antenna che attira, congiunge e riequilibra la forza del cielo e della terra. Nel 1884 l’amministrazione comunale diede la possibilità di visitare la cima dell’edificio in mongolfiera per 5 lire. Le mostre sono costantemente aggiornate e arricchite da eventi durante tutto l’anno, quindi il sito ufficiale del Museo del Cinema è da tenere sempre sott’occhio. ... Dopo una tappa immancabile al Museo del Cinema di Torino, alla Mole Antonelliana e al Duomo di Torino vi consigliamo un giro ai Murazzi e a Borgo Po, ma solo dopo un'immersione in una delle cioccolaterie storiche di Torino. Veduta dal basso. Mole Antonelliana in , all information on Mole Antonelliana. La pianta quadrata si sviluppa creando una sorta di piramide, ma l’estremità finale non riesce a inquadrarsi né nel termine di cupola né in quello di torre. The Mole Antonelliana is a major landmark building in Turin, Italy, named after its architect, Alessandro Antonelli. Attractions near Mole Antonelliana: (0.01 mi) Museo Nazionale del Cinema (0.03 mi) Chocolat Torteria Gofreria (0.09 mi) Powertours Segway Torino (0.06 mi) Museo della Radio e della Televisione (0.15 mi) Mystery House Room Escape; View all attractions near Mole Antonelliana on Tripadvisor $ Elegante e maestosa dall’esterno, la Mole offre una doppia esperienza irrinunciabile ; la visita al Museo Nazionale del Cinema , situato al suo interno, e la salita sulla terrazza panoramica per una vista di Torino dall’alto. La Mole Antonelliana ha una storia molto particolare. Mole Antonelliana – atrakcije u blizini: (0.01 km) Museo Nazionale del Cinema (0.05 km) Chocolat Torteria Gofreria (0.15 km) Powertours Segway Torino (0.10 km) Museo della Radio e della Televisione (0.24 km) Mystery House Room Escape; Pregledajte sve atrakcije u … L’edificio cambiò quindi destinazione, diventando sia sede del Museo dell’Indipendenza Italiana che edificio commemorativo del Re Vittorio Emanuele II. Nel 1904 un uragano rovesciò la statua del genio alato, apposto sulla cima, che venne sostituito con un stella. In ogni caso, ecco un altro aspetto della Mole Antonelliana, curiosità e misteri che forse non conoscete: Come abbiamo già detto, è risaputo che esiste una “Torino esoterica“, un groviglio di credenze, miti, leggende e superstizioni che vogliono il capoluogo piemontese il vertice delle città magiche.