San Luigi nacque a Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova, il 9 marzo 1568 promogenito di Maria Santena di Chieri e dal marchese Ferdinando, discendente dalla potente famiglia dei Gonzaga. Oggi, 21 giugno, si celebra è San Luigi Gonzaga. Luigi Gonzaga è stato un religioso italiano gesuita. Venne beatificato 14 anni più tardi da papa Paolo V il 19 ottobre 1605. La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. La festa di San Luigi si celebra il 21 giugno, data della sua morte. Lo stesso papa lo dichiarò «protettore degli studenti» nel 1729.Nel 1926 fu proclamato patrono della gioventù cattolica da papa Pio XI. E’ venerato come santo dalla Chiesa cattolica. San Luigi Gonzaga è il santo si ricorda oggi, mercoledì 21 giugno. Il 21 giugno la chiesa cattolica celebra San Luigi Gonzaga, il protettore dei giovani e dei ministranti morto di peste nel 1591 a soli 23 anni. San Luigi Gonzaga santo del giorno 21 giugno. San Luigi Gonzaga è il protettore della gioventù e della Croce Rossa per il modo in cui è morto giovane aiutando gli altri durante una grave peste a Roma. Il nome Luigi deriva dal nome tedesco Clodoveo e letteralmente significa “illustre in battaglia”. Spesso, accanto a lui, troviamo un giglio, simbolo della sua castità religiosa. San Luigi,proprio per la sua giovane età spesa a favore degli altri e ha immolato la sua innocenza per il Signore, è ricordato come il Santo protettore degli studenti e dei giovani. Fabio Amicosante. A lui si rivolgono con dedizione e passione i giovani maturandi e studenti ansiosi per i loro esami. La Chiesa cattolica festeggia la sua memoria liturgica il 21 giugno. Nasce il 9 Marzo del 1568 a Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova San Luigi Gonzaga è patrono dei giovani, degli studenti e della gioventù cattolica. Il Santo patrono dei giovani cattolici e altri Santi e Beati protettori dei giovani cattolici - San Luigi Gonzaga Religioso Nacque da Maria Santena di Chieri e dal marchese Ferdinando, discendente dalla nobile e potente famiglia dei Gonzaga, nel 1568. San Luigi Gonzaga è il protettore dei giovani cattolici, degli studenti e dei malati di AIDS, oltre che simbolo di una gioventù votata alla Fede e alle più elevate virtù dello spirito. san luigi gonzaga protettore dei giovani Primo, la pietà cattolica prevalente a quel tempo, la quale raccomandava fortemente tali pratiche e che esercitò ovviamente una forte influenza su Luigi; il giovane aristocratico era, come tutti noi, un uomo del suo tempo. 21 giugno San Luigi Gonzaga: Protettore dei:giovani,e ministranti Luigi Gonzaga ( Mantova 1568 – Roma 1591) è riconosciuto in tutta la Chiesa come patrono dei giovani, perché fin da bambino si diede da fare per realizzare i suoi grandi desideri. Oggi ricorre la celebrazione di San Luigi Gonzaga, il santo forse meno compreso della Chiesa cattolica, uno dei patroni della gioventù, un giovane gesuita solitamente ritratto mentre contempla l'elegante crocefisso che tiene con le sue mani sottili e curate. Nel 1991 Papa Giovanni Paolo II lo nominò patrono dei malati di AIDS. Il 31 dicembre 1726 venne canonizzato con un altro gesuita, San Stanislao Kostka, da papa Benedetto XIII. È considerato il protettore dei giovani.